+39 347 04 83 429 bianchi.osteopata@gmail.com
Seleziona una pagina

Ma cosa fa l’Osteopata?

Che tecniche usa?

Per rispondere facilmente a questa domanda vi propongo una breve rassegna delle tecniche principali che un osteopata può usare.
Vuoi più informazioni? Contattami col pulsante qui sotto.

Le Tecniche Osteopatiche

Trattamento Osteopatico Cenerale

Consiste nell’applicazione di particolari manovre di rilasciamento delle articolazioni e dei muscoli. Ha effetti non solo meccanici, ma soprattutto biochimici, in quanto stimola il corretto scambio di fluidi all’interno delle strutture trattate.

Manipolazioni Articolari

Sono tecniche dirette che correggono le posizioni delle articolazioni secondo i loro assi di movimento. Hanno una forte influenza neurologica, oltre che puramente meccanica, in quanto favoriscono l’emissione di corretti impulsi dalle strutture centrali alle terminazioni della parte trattata.

Manipolazioni Viscerali

Agiscono sulla mobilità degli organi  le loro relazioni funzionali con le strutture circostanti. Queste tecniche consentono di stimolare l’organo verso la corretta funzione, sia per quanto riguarda la meccanica di movimento, sia per quanto riguarda la biochimica.

Tecniche Craniali

Agiscono sul movimento di congruenza delle ossa del cranio, andando ad agire a livello osseo, nervoso, meningeo e del liquor cefalorachidiano. Con queste tecniche si producono effetti in particolare sulla vitalità dell’organismo, qualità fondamentale che permette agli esseri viventi di reagire con efficacia agli eventi di disturbo provenienti dall’ambiente esterno e interno.

Tecniche ad Energia Muscolare

Sono ideali per contratture e stiramenti, ma anche per il recupero della rigidità articolare post-traumatica e nell’anziano. Agiscono sul muscolo e sul controllo centrale e possono essere utilizzate in ambito sportivo per aumentare le performance dell’atleta e in ambito riabilitativo per conferire nuovamente forza o elasticità all’arto atrofizzato o ipotonico.

Tecniche Fasciali

Agiscono sul sistema connettivale, detto anche sistema fasciale, ovvero su quei tessuti che avvolgono i muscoli, organi, sistema vascolare e nervoso. Il connettivo è anche molto altro e solo negli ultimi anni si è capita l’importanza che ha nel nostro corpo. Restrizioni del tessuto fasciale possono alterare le funzioni degli apparati o dei singoli organi da esso avvolti.

Contattami

Usa il modulo qua sotto per informazioni o per un appuntamento.

O chiamami al — +39 347 04 83 429

Accetta prima di inviare

Dove si trova lo studio?

Clicca sull’indirizzo per attivare google maps sul tuo telefono